2015- A grande altezza, lungo la strada
Demolito a Milano lungo viale Boezio l'hotel multipiano che lascia il posto a nuove residenze. Condizioni ambientali complesse per un intervento "speciale" lungo la strada pubblica
2014 - demolizione a controllo remoto
Con un escavatore cingolato da 300 q radiocomandato Armofer demolisce nel contesto dell'ospedale san Gerardo di Monza in piena attività con standard massimi di sicurezza e controllo dei parametri ambientali
2017 - demolizione Ecomostro
Il nuovo video della demolizione di Lacchiarella
Al via la demolizione dell'ecomostro a Lacchiarella
Questa mattina, alla presenza del Sindaco di Lacchiarella Antonella Violi, Armofer ha inaugurato la demolizione del "Palazzaccio", edificio da 26 anni abbandonato.
Expo: stripout, smontaggio, demolizione
Armofer interviene in 7 padiglioni contemporaneamente
Fotografie
Video
Fodo demolizione

Demolizioni speciali

Aree complesse da demolire? Nessun problema!

Ogni cantiere di demolizione è diverso da tutti gli altri; demolire una struttura, un isolato, un'infrastruttura, un'intera area industriale vuol dire dover affrontare un gran numero di problemi tecnici, progettuali, logistici e gestionali. La demolizione deve essere attentamente progettata in ogni aspetto, tecnico, logistico, operativo. L'esperienza maturata sul campo in oltre 50 anni di attività professionale, con soddisfazione per conto dei più importanti gruppi industriali e immobiliari italiani, consente ad Armofer di affrontare professionalmente la progettazione di ogni intervento di demolizione.

Che si parli di silos (in c.a., ferro o misti) o di ciminiere, di ponti e viadotti (anche in esercizio) grandi aree industriali dismesse o di delicati interventi nei centri storici, Armofer può fornire un'analisi attenta del cantiere, competenze e mezzi adeguati per portare a termine nei tempi stabiliti gli interventi di demolizione.

Dal decommissioning di grandi ex complessi industriali fino allo strip-out, lo smontaggio selettivo di materiali e rifiuti non pericolosi: non c'è intervento che Armofer non abbia già affrontato e risolto con successo.



sabato 11 febbraio 2017

2017-Demolizione dell'ecomostro di Lacchiarella

Armofer demolisce "il Palazzaccio" di Lacchiarella, ecomostro in cemento armato da 26 anni abbandonato fra l'abitato e la strada Binasca. La prima pinzata di fronte al Sindaco di Lacchiarella, alla Stampa e a un numeroso pubblico di cittadini e curiosi. Per la demolizione primaria interviene Liebherr 954 (classe 90 ton) con braccio super long demolition da 27 m e pinza da calcestruzzo NPK S23. In cantiere anche Cat 336F con frantumatore o benna per la demolizione secondaria e deferrizzazione, pala gommata Liebherr, cannone abbattimento polveri V12S per il controllo ambientale. Per l'evento pubblico in cantiere intervengono anche i ragazzi del Team Unieuro Trevigiani che l'impresa di Siziano da anni sponsorizza.